ricette

Ricetta di Caldereta de Venado

La ricetta dello stufato di cervo è un classico della cucina più tradizionale. Il cervo è una carne di selvaggina che dovrebbe essere cucinata il più delicatamente possibile. Questo tipo di carni sono un po 'più difficili delle carni convenzionali, avranno un tempo di cottura più lungo per ottenere il risultato giusto. Non perdere di vista la casseruola mentre la copriamo con tutti i sapori autentici a cominciare da un buon vino rosso. Ogni amante di carne sarà trasportato in un altro momento in ogni boccone. Scopri un assaggio di prima, prendi nota di questo stufato di cervo di tutti i tempi.

ingredienti:

  • 1 kg di cervo
  • 2 cipolle
  • 2 peperoni verdi
  • 1 testa d'aglio
  • 2 pomodori maturi
  • Olio d'oliva
  • 2 foglie di alloro
  • 1 peperoncino
  • timo
  • rosmarino
  • 1 cucchiaio di paprika dolce
  • 12 chicchi di pepe nero
  • 1 litro di vino rosso

Come preparare uno stufato di cervo

  1. Questo piatto inizia a cucinare la sera prima con tanto amore. Mettiamo la carne di cervo pulita e tritata con un litro di vino, rosmarino e timo. Lo lasceremo macerare alcune ore in modo che inizi a diventare tenero.
  2. Il giorno dopo sbucciamo e tagliamo le verdure, le cipolle e i peperoni. Inizieremo a cucinare il fondo di questo spezzatino.
  3. In una pentola con una buona spruzzata di olio iniziamo a frullare la cipolla, quando è tenera incorporiamo l'aglio intero con la buccia, i peperoni, il peperoncino e le foglie di alloro.
  4. Soffriggere tutti questi ingredienti per circa 5 minuti finché non sono teneri e tutti i sapori sono stati integrati.
  5. Noi dreniamo la carne di cervo e la incorporiamo a questa base. Lasciala ben sigillare e dorare un po '. Tra un paio di minuti inizierai a prendere un po 'di colore.
  6. Aggiungiamo il vino di macerazione alla pentola . Con questo ingrediente raggiungeremo una cottura più efficiente e una carne tenera.
  7. Quando il vino è evaporato, mettiamo il pepe in grani, la paprica dolce e un po 'di timo nel ramo. Aggiungiamo due bicchieri d'acqua per terminare la cottura della carne.
  8. Cuocere a fuoco basso per circa due ore, fino a quando la carne è tenera. Dovresti praticamente liberartene.
  9. Spegniamo il fuoco e lo lasciamo riposare ancora per qualche ora . L'ideale è prepararlo con largo anticipo, quando è il momento di servirlo, scaldarlo e accompagnarlo con delle patate, avremo uno squisito piatto tradizionale pronto.