ricette

Calamares a la romana senza ricetta all'uovo

Il calamari alla romana senza uova è una delle ricette ideali per una cena di chi fa storia. L'intolleranza all'uovo è una delle più comuni che esistano, l'idea di poter fare una pastella senza questo ingrediente può impressionarci, ma è molto più semplice di quanto sembri. Con alcuni ingredienti principali che avranno la loro base principale in diverse farine, oltre a non contenere glutine questi calamari saranno davvero deliziosi. Se ti piacciono i piatti tradizionali, ma adattati ai nuovi tempi e alle esigenze, prendi nota di questi calamari alla romana senza uova, il risultato è spettacolare.

ingredienti:

  • 500 gr di anelli di calamaro
  • Olio per friggere
  • 70 gr di farina di riso
  • 60 gr di farina di mais
  • 50 gr di farina di ceci
  • 5 grammi di sale
  • 1 cucchiaio di lievito
  • 300 ml di acqua

Come preparare i calamari alla romana senza uovo

  1. Per questa ricetta possiamo usare calamari freschi o surgelati, in ogni caso saranno deliziosi. Gli anelli di calamaro si possono trovare in magnifici congelati che ci porteranno fuori più di una seccatura in un modo totalmente naturale. Preparare la nostra pastella ci porterà ad un altro livello in cucina, alla ricerca della perfezione e dei sapori puri.

  2. Con gli anelli scongelati, il primo passo sarà quello di asciugarli molto bene, uno dei trucchi per mantenere un po 'di calamari è che non contengono acqua, aderiranno molto meglio in pastella e saranno coperti perfettamente.
  3. Le nonne ci hanno detto che per rendere il calamaro più tenero, deve essere immerso nel latte o nella soda, possiamo averlo pronto in anticipo in modo che siano migliori. Allo stesso modo, il processo di asciugatura deve essere lo stesso e non deve esserci liquido.
  4. Mescolare la farina con il lievito in una ciotola . Questo mix perfetto sarà quello che darà quel sapore croccante speciale ai nostri calamari.
  5. Useremo le canne per mescolare mentre incorporiamo gradualmente l'acqua. Dovremmo avere una salsa leggermente più spessa dello stesso colore dell'uovo e con una consistenza avvolgente.
  6. Abbiamo messo gli anelli in questo tipo di porridge. Mentre li immergiamo bene, riscalderemo l'olio nella padella, è importante che sia caldo.

  7. Friggi i calamari evitando accuratamente che l'olio perda temperatura o che la pastella venga eliminata e avremo dei calamari esteticamente scorretti. Quando sono fritti li mettiamo a scolare in un colino in modo che perdano l'olio in eccesso.
  8. Saliamo e serviamo con una maionese fatta in casa o un po 'di limone. Prepareremo degli incredibili calamari alla romana senza uova.