ricette

Riso arabo

Il riso arabo è una delle ricette più antiche conosciute. È una varietà che viene direttamente dal Medio Oriente e ha nel suo sapore e modo di cucinare un modo straordinario per migliorare un ingrediente tradizionale come il riso. Questa ricetta ha accompagnato l'umanità per centinaia di anni ed è stata la base principale di altri piatti altrettanto incredibili.

Questo riso arabo rappresenta la fusione di culture e un modo per trattare questo ingrediente che ha attraversato i confini. Se hai voglia di un po 'di riso diverso o stai cercando un accompagnamento per uno dei tuoi piatti, prendi nota di questa ricetta perché sicuramente la amerai. Impara a cucinare un riso al ristorante arabo.

ingredienti:

  • 1 tazza di riso lungo
  • 2 tazze di acqua
  • 40 gr di mandorle crude
  • 40 gr di uva sultanina
  • 40 gr di pasta spessa
  • 4 cucchiai di olio d'oliva
  • 1 spicchio d'aglio
  • sale

Come preparare un riso arabo:

  1. Inizieremo il nostro riso arabo mescolandolo con un altro dei cereali stella del piatto. Mettete le tagliatelle in una padella con un filo d'olio, fatele rosolare. In due o tre minuti avranno il colore giusto.
  2. Incorporeremo le mandorle intere, l'uvetta e lo spicchio d'aglio intero e schiacciato. Li lasceremo fare finché l'uvetta non inizierà a gonfiarsi e le mandorle assumeranno un certo colore.

  3. Sarà il momento di mettere l'ingrediente stella del piatto, il riso. Mescolare bene con gli ingredienti e lasciare che acquisisca un po 'di colore . Con l'aiuto dell'olio lo faremo avere una certa consistenza, prendere meno tempo per essere fatto e rimanere altrettanto buono.
  4. Salveremo tutti gli ingredienti in modo che inizino a prepararsi, sarà il momento di incorporare l'acqua. Le proporzioni sono due tazze d'acqua per ogni riso . Possiamo modificare la ricetta a seconda degli ospiti o della quantità. Questo riso è spettacolare freddo o caldo, possiamo averlo in frigo o portarlo a qualsiasi pasto informale.

  5. Lasciare cuocere fino a quando l'acqua evapora completamente . Dovrebbe assomigliare ad una specie di paella, ma con un sapore molto più delicato. Quando è fatto solo con acqua, rispetta perfettamente il resto degli ingredienti. Se vuoi aggiungere un tocco di sapore puoi cucinarlo con un brodo vegetale, non farà male neanche a te.
  6. La particolarità di questo riso è il dolce tocco di frutta secca, che lo rende ideale per accompagnare piatti di carne bianca come maiale o tacchino. Abbiate il coraggio di prepararlo e sicuramente sarà uno dei vostri protagonisti culinari.