ricette

Tartara di tonno e salmone

Il tartaro di tonno e salmone è un piatto molto sano e semplice. È una forma di preparazione in cui la carne viene mangiata senza alcuna cottura. I tagli sono piccoli e sono vestiti in modi diversi.

Il tartaro può essere carne o pesce e si dice che la sua origine risale ai popoli tartari. Questi abitanti primitivi, apparentemente, misero le carni sotto la sella dei loro cavalli e così furono macinati e cotti.

Proprietà nutrizionali di tonno e salmone

Tonno rosso : uno dei suoi principali benefici è la sua alta concentrazione di omega 3, che aiuta a prevenire la formazione di coaguli nelle arterie. Riduce anche le lesioni delle malattie della pelle, come la dermatite o la psoriasi.

Salmone : questo pesce è una grande fonte di proteine, omega 3 e vitamina D. Questa vitamina aiuta lo sviluppo delle formazioni ossee e contribuisce al rafforzamento delle ossa.

Ricetta di tartare di tonno e salmone

ingredienti:

  • 250 gr. di tonno rosso
  • 250 gr. di salmone fresco
  • 1 grande avocado
  • Una cipolla rossa media
  • 1 cucchiaio di capperi
  • Un limone
  • 3 cucchiai di olio d'oliva
  • 1 cucchiaino di salsa Worcestershire
  • Un cucchiaino di salsa di soia giapponese
  • 1 cucchiaino di senape (facoltativo)
  • 4 rami di coriandolo
  • Sale e pepe a piacere

Come preparare il tartaro di tonno e salmone:

  1. Se il pesce è congelato, viene scongelato progressivamente . Devi evitare di rompere la catena del freddo. Se il pesce è già scongelato, asciugare accuratamente con una carta assorbente.
  2. Tagliare il tonno rosso e il salmone a cubetti di circa 1 cm. di 1 cm. Mettili in un contenitore e prenota. Procedere allo stesso modo con l'avocado. Rimuova pelle e seme e taglia in piccoli quadrati, le stesse dimensioni di quelli di pesce. Aggiungi alla ciotola.

  3. Pulire la cipolla, rimuovere il primo strato e tagliarlo a piccoli quadrati (brunoisse). Procedere allo stesso modo con capperi e coriandolo. Aggiungi la ciotola con gli ingredienti sopra menzionati.
  4. Aggiungi sale e pepe a piacere. Aggiungere anche il succo di limone, l'olio, la salsa di soia e il worcestershire. Mescolare con cura in modo che l'avocado non si sfaldi. Infine, coprire con un film di plastica e lasciare per 2 ore in raffreddamento.
  5. Servire il tonno al tartaro e il salmone con l'aiuto di uno stampo che aiuta a dare altezza e struttura. È sempre meglio mangiarlo temperato, né troppo caldo né troppo freddo.