ricette

Limoncello fatto in casa

Vi presentiamo la ricetta del limoncello fatto in casa, una deliziosa versione del famoso liquore italiano con aroma di limone. In un altro articolo di Okdiario-ricette abbiamo fatto il liquore all'amaretto. Oggi il limoncello.

Storia del liquore al limoncello

Il limoncello è fatto con la scorza di limone, acqua, alcool e zucchero, e di solito viene assunto come digestivo, dopo i pasti. A proposito di chi ha inventato il limoncello, come spesso accade l'origine di questo liquore non è molto chiara. Ci sono diverse teorie, poiché da Amalfi, Capri o Sorrento rivendicano la loro creazione.

Limoncello a Capri

Egli sostiene che il Limoncello è emerso nel 1900 in un piccolo ostello sull'isola di Azurra. Nell'ostello viveva Maria Antonia Farace che si prendeva molta cura del suo giardino, dove c'erano molte arance e limoni.Nel dopoguerra suo nipote aprì un bar e sua zia preparò il suo liquore al limoncello con la sua ricetta.

Nel 1988 il figlio del nipote di Maria Antonia, Massimo Canale, iniziò a produrre il Limoncello a mano e registrò il marchio con il nome "Limoncello di Capri" . Tuttavia, sia Amalfi che Sorrento hanno le loro storie su come è nato questo liquore italiano.

//www.instagram.com/p/BS3sHPjjeAp/?tagged=limoncello&hl=es

Limoncello a Sorrento

A Sorrento si dice che all'inizio del 1900 le grandi famiglie offrivano già ai loro ospiti un liquore aromatizzato al limoncello preparato con una ricetta tradizionale.

[Caption]

Limoncello fatto in casa [/ caption]

Limoncello ad Amalfi

Ad Amalfi alcuni credono che il liquore abbia origini antichissime, anche legate alla coltivazione dei limoni. Questa teoria è contraddetta da un giornalista britannico con sede in Italia, Lee Marshall, che ha indagato sulla questione. Secondo Lee, non ci sono prove documentali sull'uso del Limoncello prima dell'inizio del 20 ° secolo. Sembra che solo un certo gruppo di famiglie l'abbia bevuto, prima che fosse commercializzato nel 1988 ( quando Massimo Canale ha iniziato la produzione).

//www.instagram.com/p/BS4E-S5DD28/?tagged=limoncello&hl=es

Limoncello fatto in casa

ingredienti

  • La gioia di 10 limoni
  • 3 tazze di vodka o 750 ml
  • 2 tazze e mezzo di zucchero bianco o 500 g
  • 875 ml di acqua
>

preparazione

Utilizzare una buccia di patata per rimuovere i limoni grattugiati a strisce lunghe. Unisci la scorza dei limoni con la vodka in un contenitore ermetico. Mettilo in un luogo buio e fresco (come il fondo di una credenza o di un cassetto), lascia riposare per 5 giorni scuotendolo ogni giorno un paio di volte.

Una volta trascorso il tempo di riposo, versare l'acqua e lo zucchero in una pentola a fuoco medio. Portare a ebollizione, mescolando frequentemente, fino a quando lo zucchero si dissolve. R estrai il fuoco e lascia raffreddare la miscela. Quindi versare la miscela di vodka con un colino o un setaccio su acqua e zucchero, scartare la scorza di limone . Versare il nostro limoncello in uno o più contenitori coperti, lasciarli raffreddare e poi conservare in frigorifero.

Potresti anche essere interessato

Liquore all'arancia fatto in casa

Se ti è piaciuta la ricetta del limoncello fatta in casa puoi condividerla sui tuoi social network preferiti (Twitter, Facebook, ecc.). Ogni giorno ci saranno nuove ricette e trucchi per te, Seguici su Facebook @okrecetasdecocina!

Elena Bellver