ricette

Pepite vegane

Pepite vegane, croccanti e deliziose, i vegani non prendono prodotti che hanno origine animale, incluso il miele. I vegetariani, per esempio, di solito non hanno il miele proibito. Questa ricetta soddisfa i locali poiché tutti i prodotti sono di origine vegetale. In un altro articolo di Okdiario-ricette abbiamo fatto delle paka di spinaci. Oggi vi diciamo come fare "pepite vegane" .

Pepite vegane

O frittelle di ceci perché è l'ingrediente principale, quando le proverai troverai difficile crederci. Spesso le persone che non sono consapevoli della dieta vegana credono di mangiare cibi molto sani ma poco appetitosi, eppure ci sono ricette vegane molto gustose. Un vegano non mangia una polpetta di pollo convenzionale, ma non deve rinunciare a ricette di piacere come questa, che sono anche piene di sostanze nutritive.

I ceci sono uno dei legumi più consumati in Spagna, un alimento base della dieta mediterranea. Sono ricchi di carboidrati a lento assorbimento, forniscono molta fibra, 17 g per porzione da 100 grammi. Hanno anche pochi grassi e molte vitamine come la vitamina A, la vitamina C o la vitamina B6. Per quanto riguarda i minerali hanno potassio, ferro e magnesio . Sebbene associamo spesso ceci con stufati e stufati, possiamo usarli in un'ampia varietà di ricette fredde e calde.

ingredienti

  • 2 spicchi d'aglio tritati
  • 1/4 tazza di erba cipollina in salamoia, tritata (60gr)
  • 1/4 tazza di cipolla tritata
  • 3 cucchiai di prezzemolo fresco tritato
  • 1/4 di cucchiaino di cumino macinato
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1/4 di cucchiaino di sale
  • Un pizzico di pepe
  • 400 g di ceci cotti precedentemente sgocciolati (riserviamo il liquido dalla pentola dei ceci)
  • 1 tazza di purè di patate in polvere
  • 1 tazza di purè di patate (o 200 g di riso integrale che usiamo per compattare le pepite)
>

utensili

  • Un tritacarne o un robot da cucina

preparazione

Per prima cosa dividiamo la cipolla a pezzetti, così come l'erba cipollina all'aceto e all'aglio. Li introduciamo nell'elicottero, accanto all'olio d'oliva e al prezzemolo. Schiacciamo fino ad ottenere un impasto finemente tritato.

Successivamente aggiungiamo i ceci sgocciolati e il purè di patate (o i 200 g di riso integrale). Tritare tutto per mescolare con il precedente, assaggiare e aggiungere sale e pepe. Avremo una miscela densa, ma se è troppo compatta aggiungiamo 60 ml di liquido dalla pentola di ceci.

Formare le crocchette o le frittelle e mettere una padella con olio d'oliva sul fuoco. Quindi friggiamo i noccioli vegani in lotti per circa 5 minuti per lato. Pronto e puoi servirli con insalata, pasta o da raccontare con un po 'di salsa .

Se ti è piaciuto il post delle pepite vegane puoi condividerlo sui tuoi social network preferiti (Twitter, Facebook, ecc.), ← hai le diverse icone da premere. Ogni giorno ci saranno nuove ricette e trucchi per te, Seguici su Facebook @okrecetasdecocina!

Elena Bellver