ricette

Controfiletto allo zenzero

Controfiletto allo zenzero, questo tubero ha un componente chiamato gingerolo che gli conferisce un sapore leggermente speziato e astringente in bocca. Una ricetta di carne originale e facile da preparare. In un altro articolo di Okdiario-ricette, abbiamo realizzato le capesante di sherry. Oggi prepariamo il controfiletto con lo zenzero.

Ginger, un dono della natura

Lo zenzero è un tubero molto popolare nella gastronomia britannica, è utilizzato in bevande, liquori, dolci e ricette di carne. In India e in Cina, lo zenzero è usato nella medicina tradizionale. Lo zenzero è ricco di oli essenziali come limone o limone. Ha vitamine come C o B. Fornisce anche acidi come oleico o ascorbico.

Lo zenzero a causa della sua composizione ricca di antiossidanti è oggetto di numerosi studi scientifici. Ha oltre alla vitamina C, caroteni e flavonoidi. Tra gli aminoacidi che questo tubero possiede, c'è il triptofano, l'arginina o la niacina.

Tra gli usi dello zenzero come rimedio sono: sollievo dalle emicranie, benefico per la digestione e per il mal di gola. Ad esempio se in un bicchiere di acqua molto calda si aggiunge il succo di limone, un cucchiaio di miele e due di zenzero grattugiato, ti aiutano nel sollievo dai sintomi del raffreddore. Nello studio sono il potenziale anti infiammatorio dello zenzero e dei suoi effetti per prevenire il cancro.

Controfiletto allo zenzero

ingredienti

  • 4 filetti di controfiletto di manzo
  • 2 cucchiai di zenzero naturale grattugiato
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • Un pizzico di sale nero dell'Himalaya
  • ½ cucchiaino di senape morbida
  • 150 ml di brodo di carne
  • Alcune gocce di succo di limone.
  • Olio extra vergine di oliva
>

preparazione

Il brodo di carne può essere brik o anche diluire una piccola pastella di brodo in acqua calda.

In una ciotola mescoliamo la salsa di soia, il brodo di carne, il sale nero dell'Himalaya, la senape, lo zenzero e alcune gocce di succo di limone. Mescolare e prenotare Scalda una teglia tipo grill e aggiungi un po 'di olio d'oliva. Grigliamo le bistecche in base a come ci piace la carne:

  • Se preferisci la carne poco cotta : cuoci 2 minuti per lato. Questo è se si spremere la carne un po 'contro la padella in modo che rilasci il suo succo.

  • Se preferisci al tuo punto : cuocere la carne 3 minuti su ciascun lato, spremendo la carne come prima.

  • Se preferisci la carne ben cotta : cuocila per circa 4, 5 minuti su ogni lato, spremi la carne per i primi due minuti e poi lasciala rosolare, non spremere gli ultimi minuti per evitare di asciugare troppo.

Una volta arrostita la carne, aggiungi due generose cucchiaiate di salsa su ogni bistecca.

Potresti anche essere interessato

4 salse facili per la carne

Se ti è piaciuto il post controfiletto allo zenzero, puoi condividerlo sui tuoi social network preferiti (Twitter, Facebook, Pinterest o Google +), ← hai le diverse icone da premere. Ogni giorno ci saranno nuove ricette e trucchi per te a CookAffinity.

Elena Bellver